Allungamento della Corona

L’allungamento della corona serve per alterare il margine gengivale del dente. Una larghezza minima tra i margini gengivali e i margini di otturazioni e corone è fondamentale per garantire la salute delle gengive a lungo termine e la loro estetica.

Allungamento estetico della corona
L’allungamento estetico della corona serve per recuperare un dente con frattura sotto gengivale, per poterlo curare e ricostruire in modo elettivo.

Allungamento clinico della corona
Cavità dentarie molto estese dopo la rimozione del tessuto dentale cariato o di denti fratturati, spesso necessitano di ricostruzioni con corone. Spesso il margine della cavità del dente fratturato si trova sotto al margine gengivale e questo rende impossibile ricostruire il dente. Per una situazione ideale, l’obbiettivo è quello di portare il margine della cavità del dente sopra al margine gengivale per poter sigillare in modo elettivo la ricostruzione protesica. La terapia per ottenere questo è “l’allungamento clinico della corona” che consiste nella chirurgia ossea resettiva; otteniamo così un riposizionamento apicale alla cresta ossea della gengiva (dopo rimodellamento con frese ossivore) e l’esposizione del margine dentale della cavità su cui eseguire la ricostruzione.

Contattaci subito per prenotare una consultazione.