Implantologia, tecniche per ritrovare il sorriso

“Prevenire è meglio che curare”, recita il famoso slogan pubblicitario di una nota azienda di prodotti per l’igiene dentale. E non c’è niente di più vero, soprattutto quando si tratta di ritrovare il sorriso.

Negli ultimi anni l’odontoiatria, grazie agli enormi progressi nel campo dell’implantologia, è in grado di restituire salute e bellezza alla bocca dei pazienti in tempi rapidi, in modo indolore e con risultati esteticamente eccellenti.

Il percorso verso il nuovo sorriso inizia ovviamente da una visita specialistica presso il proprio dentista di fiducia, in grado di indicare l’intervento risolutivo più idoneo ed efficace. Un controllo tempestivo alla comparsa dei primi accenni di fastidio si rivela spesso fondamentale, poiché il problema potrebbe interessare oltre al dente dolorante anche l’osso, che a causa di un processo definito “riassorbimento” tende a ritirarsi, rendendo così più complicato e di conseguenza più costoso l’intervento dello specialista.

L’implantologia osteointegrata è un vero è proprio intervento chirurgico che, tramite tecniche all’avanguardia, permette di ripristinare i denti mancanti tramite l’introduzione di impianti dentali nell’osso. Tali impianti formeranno le radici artificiali dei nuovi denti che andranno a sostituire del tutto quelli estratti. Effettuato in anestesia locale, l’intervento dura da una a tre ore circa, – a seconda del numero degli impianti da inserire e in base alla specifica complessità dell’operazione – ha controindicazioni piuttosto scarse e presenta percentuali di successo assai elevate. Spetta comunque all’odontoiatra valutare la fattibilità dell’intervento, soprattutto nel caso di soggetti affetti da patologie come il diabete.

Un impianto ben realizzato può durare anche tutta la vita. Il paziente, ovviamente, ne dovrà avere estrema cura dal punto di vista dell’igiene. Il beneficio più grande degli impianti dentali è ovviamente quello di riacquistare denti praticamente identici a quelli naturali in tutte le loro funzioni, sia pratiche sia estetiche. Una volta che gli impianti saranno completamente osteointegrati con la mascella, infatti, la masticazione tornerà a livelli ottimali, così come la bellezza del sorriso.